domenica 17 dicembre 2017

➤ L'isola dei demoni - Ilaria Vecchietti

Quando mi chiedete di leggere i vostri libri mi rendete una persona felice, sappiatelo.
Per me è davvero un onore. Mi lusinga un sacco sapere che vi interessa una mia opinione.
Perciò, come vi ho già detto anche in passato, se vi va di farmi leggere qualcosa di vostro non esitate a chiedermelo!

Il libro che vi segnalo oggi è "L'isola dei demoni" di Ilaria Vecchietti, proprietaria del blog Buona Lettura.
E', addirittura, il secondo libro che pubblica! Quindi facciamo tutti un applauso alla nostra Ilaria.

SINOSSI:
Credete nel destino?
È immutabile o si può cambiare?
Qualunque sia la vostra opinione, sappiate che i destini di un giovane orfano, di una
ragazza in cerca di vendetta, del figlio del sovrano del regno, di una principessa esiliata e
di un guerriero potentissimo, si intrecciano tra loro e alla profezia più terrificante di Isola.
Riusciranno insieme a svelare i misteri, a portare alla luce la verità e a riconoscere gli
amici dai nemici?
E soprattutto sapranno compiere la profezia, salvando il loro mondo e loro stessi?

ESTRATTO:
Antefatto
Io, Nyxo, affinché non si commettano in futuro gli stessi errori che hanno portato al sangue
e al presente in cui vivo, voglio iniziare a scrivere questo Grimorio, che sarà tramandato e
protetto dalla mia famiglia in tutte le generazioni a venire. Ognuno dei miei discendenti lo
arricchirà come meglio crede, aggiungendovi nuove pagine.
Prima di narrarvi della mia nascita, della nomina a sovrano di questa gelida terra dell’alto
nord di Isola o di qualsiasi altro evento del tempo che fu, voglio trascrivere qui, nero su
bianco, la Prima Visione avuta giorni fa, narratami direttamente dalla bocca della Grande
Madre.Solamente la Portatrice figlia della famiglia che non esiste, nata nel giorno che non esiste
durante la notte senza luna, sarà la salvatrice di Isola.
Dal Giorno dell’Epurazione sarà costretta a scappare e a nascondersi dagli occhi umani,
dimenticando il suo nome e la sua ascendenza. Da reietta vivrà per anni nell’ombra senza
nessuna identità, con la sola compagnia della natura, degli animali e dei Demoni,
soprattutto quelli del suo passato. Osservando semplicemente la vita che la circonderà
completerà il suo addestramento da Guerriero, diventando forse la più potente e temibile
di tutta la sua intera stirpe.
Dopo anni tutti la crederanno morta, eppure lei continuerà a osservare gli umani ignari
della sua presenza, proseguendo a vivere nella natura incontaminata con la sensazione
dentro di sé di dover aspettare qualcosa di indefinito, ma di vitale importanza, tuttavia
senza comprendere di cosa si tratti.
Nonostante i gravi torti che saranno fatti alla sua famiglia, costringendola a una vita
solitaria e in continuo pericolo, il suo cuore e il suo animo saranno liberi da ogni pensiero
vendicativo e funesto. La sua consapevolezza del passato, del presente e del futuro andrà
ben oltre a quella di qualunque altro individuo.
Sebbene conoscerà i principi del bene e del male, il suo equilibrio interiore vacillerà nel
momento in cui la verità sul passato verrà finalmente svelata al mondo intero, accendendo
la fiamma del rancore che la brucerà piano piano dall’interno. Il nome della sua casata
sarà riabilitato e tutti invocheranno il suo perdono, ciò nonostante sarà anche il tempo in
cui varcherà la soglia delle tenebre maligne. Il suo cuore si tingerà di odio e risentimento
che la porteranno a rinnegare ogni cosa, perfino se stessa, abbracciando
consapevolmente il male.
I ruoli si invertiranno: i buoni diventeranno i cattivi e i cattivi diventeranno i buoni, ma la
realtà andrà oltre.
Fortunatamente l’amore la condurrà nuovamente alla luce benigna e alla verità!
Quando avrà compreso le leggi dell’Universo, grazie anche all’aiuto dell’amore e
dell’amicizia, ella avrà la forza e la conoscenza necessaria per affrontare il suo destino:
sconfiggere definitivamente il Demone Primordiale nel giorno che non è giorno.

Quando si tratta di fantasy sono moooolto severa, perché si rischia di cadere sempre nell'esagerato e nel banale. Sono veramente pochi i fantasy che ho adorato ed il libro di Ilaria è uno di quelli. Sono sicura che piacerà anche a chi è restio nei confronti di questo genere di libri, perché è un fantasy non troppo fantasy. Non ci sono esagerazioni e cose totalmente assurde, già viste e riviste. Ok, l'ambientazione e le creature sono fantasy doc ma la storia è così avvincente che ci si dimentica, per un attimo, che i demoni non esistono.
La storia ti prende, non è mai noiosa. E' sicuramente ingarbugliata da raccontare ma leggendo tutto torna. Le domande che nascono in testa trovano sempre una risposta e niente è mai scontato.
Ci sono delle parti che avrei approfondito di più, ma niente di negativo.
Elia è adorabile! Il classico personaggio che riesce a farsi amare da tutti.
Mi piace la fantasia di Ilaria. Mi piace come riesce ad adattarla al mondo reale senza cadere nel banale. E' un libro fantasy che ha tutto quello che, a mio avviso, dovrebbe avere: creature, battaglie, dolcezza, amore, lealtà, amicizia, onore.
Non so se mai ci sarà un seguito a questo libro. Però un pochetto ci spero!
Quindi sì, ve lo consiglio! Se non amate i fantasy non fatevi prendere dai pregiudizi! Sono sicura che vi piacerà! Complimenti davvero Ilaria! Spero di leggere presto qualcos'altro scritto da te!
In bocca al lupo e buona fortuna!

Vi lascio qui i vari contatti:
Link d'acquisto
Facebook
Twitter

Spero di esservi stata utile e di avervi dato uno spunto di lettura! A presto!


⇝ Profilo IG Realtà di carta
⇝ Profilo IG personale

2 commenti:

  1. Wow!
    Che bellissima recensione!
    Non ho parole per dirti quanto questa mi renda felice.
    Sono super felice che ti sia piaciuto così tanto, perfino da voler addirittura un seguito. Per il momento non è in programma... ma in futuro chissà? E se lo scriverò, stai pure tranquilla che tu sarai una delle prime lettrici ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io a ringraziare te per esserti interessata al mio parere.
      E sono super felice di avere fra le mie mani anche il tuo primo libro, che leggerò assolutamente il prima possibile.
      Un abbraccio grande!

      Elimina