giovedì 9 marzo 2017

Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!

Sono in lutto.

Il giorno è arrivato.

Per quanto lo rimandassi con tutte le forze, è arrivato.

Devo salutare Hogwarts.



Harry Potter mi è sempre piaciuto. Quando uscì il primo film io ero una bambina e tutta quella magia mi incantò. Non so perché ho aspettato così tanto tempo per leggere i libri. So soltanto che se i film sono wow i libri lo sono ancora di più!

Ma andiamo piano perché sennò ammattisco!

Immagine correlata

Per Natale il mio ragazzo e i suoi genitori mi hanno regalato l'edizione della Salani, quella con il castello sulla costa, che viene fuori una volta accostati tutti i libri. BELLISSIMA! PAZZESCA! La volevo troppo!
E volevo troppo leggere Harry Potter!

Che non mi riguardavo i film erano anni, sicché la maggior parte delle cose sono state nuovamente una sorpresa per me. Un po' come se leggessi una storia nuova.
E i libri mi prendevano così tanto che dovevo darmi un freno per non arrivare alla fine nel giro di un mese.
Quando le cose piacciono si cerca sempre di farle durare il più possibile, no? Un po'come il gelato!

Non vi starò a raccontare di cosa parla, perché ormai penso che anche i rettiliani sappiano la storia di Harry Potter, Voldemort, Hogwarts e tutto il corrimi dietro.
Posso dire che la Rowling ha saputo catturare l'attenzione anche di un pubblico adulto, cosa secondo me non da poco visto che il libro parla delle avventure di tre ragazzini in un mondo magico.
Altro punto a favore, la ricchezza di dialoghi. Mi piace il fatto che ce ne siano tanti perché non solo ti fanno entrare di più nella storia ma ti aiutano a conoscere più nel dettaglio i personaggi: la saggezza e la bontà di Silente, la semplicità di Hagrid, l'austerità di Piton, la goffaggine di Ron.

Inoltre, ogni volta che finivo un libro mi riguardavo il film. Tutto bene fino a "Il prigioniero di Azkaban", dopo hanno cominciato a svalvolare! Un'incongruenza dopo l'altra! Un "COUUUSAH!?!?!?" dopo l'altro!
L'apice della castroneria l'ha raggiunto "Il calice di fuoco"! Cosa che mi ha disturbata inside perché fra tutti è stato il libro che mi è piaciuto di più!
Nel film si vede subito chi evoca il Marchio Nero; non esiste Winky, l'elfa alcolizzata; Leotordo, colui che ha dato il secondo nome al mio ragazzo, mai visto!; Cruch sembra quasi simpatico, e non una merdaccia come nel libro!
MA PER DAVVERAMENTE MI AVETE ROVINATO TUTTO COSì!!?!?!?!?!

Risultati immagini per torneo tremaghi gif

Per quanto riguarda i personaggi, ho amato il professor Lupin, Piton, Silente, Dobby. Ma più di tutti Sirius Black. Per questo ho chiamato il mio cane Sirio.
Ci rendiamo conto di quanto mi ci sono intrippata?!?!?!?!

Ma! Ma ma ma ho letto anche "La maledizione dell'erede".

Ogni pagina che sfogliavo era un capello che mi strappavo di capo.
Ma non perché il libro facesse schifo eh! Anzi! Ma perché sapevo che la fine era vicina.
Io non lo so mica se riesco a condurre un'esistenza serena senza sapere che sul comodino c'è Hogwarts che mi aspetta?!

Ero molto scettica riguardo questo libro. In giro ne ho sempre sentito parlar male. Sicché sono partita un po' scoraggiata, pensando "Vai, ora mi rovina tutto! Me lo sento!". E invece...

"Harry Potter e la Maledizione dell'erede" è ufficialmente l'ottavo libro della saga, anche se però si tratta della sceneggiatura dello spettacolo -scritto dalla Rowling con Jack Thorne e John Tiffany- che ha esordito al Palace Theatre di Londra un paio di estati fa, se non vado errando.

E lì ero un po' titubante. L'idea della sceneggiatura teatrale mi annoiava già.
Invece mi sono ricreduta. Si è fatto divorare e non mi ha per niente annoiata!

Ritroviamo tutti i nostri vecchi e cari amici 19 anni dopo la grande battaglia contro il Signore Oscuro ad Hogwarts. Hermione è diventata Ministro della Magia e ha due bambini con Ron, che gestisce i "Tiri Vispi Weasley". Harry lavora al Ministero della Magia e ha ben tre figli con Ginny: Lily, James e Albus Severus. La fantasia proprio!
I veri e propri protagonisti della storia sono Albus Severus e Scorpius.
Il figlio di Harry e quello di Draco. Ebbene sì. Vedi te, la legge del contrappasso!
I due fanno parte della stessa Casa, Serpeverde (sì, anche Albus!), e coltivano un'amicizia quasi morbosa. Anche se i loro padri, come ovviamente ci si aspetta, non sono così yuppiayè!
La loro è un'avventura a spasso nel tempo. Letteralmente.
Infatti, con l'aiuto di una GiraTempo fregata ad Hermione, i due viaggeranno nel tempo per salvare Cedric Diggory. Ve lo ricordate? Muore - per mano di Voldemort- durante il Torneo Tremaghi.
Cercano di cambiare il corso degli eventi sabotando le prove di Cedric. Ma in quella realtà parallela nata dal loro "giocare" con il Tempo non è tutto rosa e fiori come speravano: la Umbridge è la nuova preside di Hogwarts, Cedric un Mangiamorte, Voldemort viene venerato, Scorpius è uno dei ragazzi più malvagi e temuti della scuola e Albus addirittura non esiste. Già, perché in quella realtà parallela Harry Potter è stato sconfitto da Voldemort.
Però non sono soli a combinare casini. Ad aiutarli nelle loro follie c'è Delphi, una strana ragazza dai capelli blu e argento che dice di essere la nipote del padre, ormai vecchio, di Cedric. DICE!

E qua mi fermo, perché se lo volete leggere vi spoilero troppo e dopo non mi volete più bene.

Che dire? La vecchia guardia, ormai adulta, mi ha un po' delusa. Harry l'ho trovato rincoglionito e antipatico. Ginny balocca. Ron il solito bischero fin troppo smielato e Hermione la solita sapiente. Draco, invece, mi è piaciuto molto. Sempre tenebroso e arrabbiato col mondo, ma in lui si riesce a vedere uno spiraglio di bontà, di dolcezza.
Albus e Scorpius sono adorabili. Scopius in particolare. E' di una dolcezza e di una simpatia disarmanti! Soprattutto se si pensa che è figlio di Draco.
Albus fa tenerezza. Vive con la paura di non essere abbastanza per suo padre, di averlo deluso perché è finito in Serpeverde e non in Grifondoro.
Sono belle le amicizie come la loro, davvero. Molto più uniti di quanto lo siano stati Ron, Harry ed Hermione.

Mi mancherà Hogwarts. Davvero. E' stato difficile staccarmi da quei libri.
Consiglio vivamente a tutti, se ancora non l'avete fatto, di leggervi "Harry Potter". Non importa quanti anni avete. Non c'è età per la magia!

Risultati immagini per hogwarts gif

19 commenti:

  1. Ma quei libri sono ancora tutti lì, pronti a raccontare di nuovo la loro magia!
    Potrai rileggerli sempre, e ogni volta fare i confronti coi film... XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Moz, non mettermi strane idee in testa che poi mi tocca riprenderli e rileggermeli davvero tra breve!
      E i commenti sui film lasciamo perdere, che dopo mi altero!!!

      Elimina
  2. Sei coinvolgente con tutta questa passione. Non ho letto Harry, ma prima o poi mi cime to ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, ti ringrazio!
      Sì, devi cimentarti per forza! :D

      Elimina
  3. Ho avuto paura dall'incipit del post che dovessi dar via i libri D:
    Poi leggendo ho capito! Sono rico, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rico mi sà di pappagallo! AHAHAHA
      Dai Pier, ti voglio bene lo stesso! Non temere!

      Elimina
  4. Io ho letto prima tutti i libri (tra l'altro mai comprati ma sempre presi in prestito da quel pigro di mio cugino che se li faceva regalare ma si annoiava a leggere così tante pagine!) e poi ho visto i film...e beh, pure io ho trovato troppe incongruenze! Male, male molto male!
    Ma questo purtroppo è il viziaccio della rivisitazione cinematografica dei grandi libri; vuoi per un fattore di soldi o di tempo, qualche scena viene sempre cancellata e/o modificata :( Infatti la stessa cosa è successa anche per il Signore degli Anelli tant'è che mi son rifiutata di vedere l'ultimo dato che il penultimo era completamente diverso dal libro!
    Infine ammetto che mi manca l'ultimo libro di Howgarts :/ Spero di recuperarlo al più presto e leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ho mai letto "Il Signore degli anelli"?
      Sono una brutta persona, lo so! Ma ho in programma di leggerlo e di recuperare anche i film (che ho visto a pezzi).
      Recupera, recupera che ho bisogno di commenti al riguardo anche da parte vostra!

      Elimina
  5. Mi hai fatto venire una tale voglia di lanciarmi a finire l'impresa, prendendo in mano finalmente il settimo libro e poi quest'ultimo, che mi sa mi lancerò. Anche se Il Trono di Spade mi strizza l'occhio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lanciati, ti prego!
      DEVO SAPERE COSA NE PENSI!
      Non posso affrontare tutto questo da sola!!

      Elimina
  6. Non ho mai letto i libri, non ho mai visto i film..chiedo perdono xD Ma rimedierò presto, anche perché la tua recensione ha entusiasmato anche me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, queste cose mi fanno felice.
      Fammi sapere eh! :)

      Elimina
  7. Grandissimo Potter
    Affascinante sempre
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Grandissimo Potter
    Affascinante sempre
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Noto con (dis)piacere che siamo in due ad esserci ammattite. La maledizione dell'erede ancora non l'ho letto ma so solo che Sirius lo porterò per sempre con me.

    I film non li ho mai visti, non sapevo assolutamente nulla della storia e per me è stato davvero tutto un colpo al cuore. Ma non parlo per non rivelare a chi, magari, ancora non ha letto un libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avere te accanto (nella follia!) mi rincuora non sai quanto!
      Adesso tesoro guardati i film e smadonna con me!

      Elimina
  10. Adoro Harry Potter e sinceramente sono fiera di essere cresciuta con questo film :)
    Mi iscrivo tra le tue lettrici fisse perchè hai un bellissimo blog, mi farebbe molto piacere averti tra le mie!

    Un bacio
    http://sabriellee.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora benvenuta! :D
      Passerò con piacere da te al più presto!
      Nel frattempo ti abbraccio.

      Elimina